FLASH

Aug. 22nd, 2007 08:43 pm
fatamirror: (Default)
Ora: forse qualcuno di voi, se ancora nutriva qualche dubbio sulla sanità del mio stato mentale, adesso mi archivierà definitivamente come pazza furiosa... Forse. Probabile.
Però c'è anche qualcun altro, e non faccio nomi, che ha or oggi fatto la mia stessa esperienza quasi mistica e che so mi capirà.
Quando inventi un personaggio la tua mente, così schifosamente legata ai pilastri della fisicità, tende a dargli un volto, e un corpo. Provi ad immaginartelo mentre dorme, mangia, scopa, respira.
Bene: quello che cerchi di fare in seguito è descriverlo a chi leggerà, perchè anche gli altri abbiano di lui la tua stessa immagine. Perchè vuoi condividerlo. Perchè solo condividendolo ti sembra di dargli davvero vita.
Poi un giorno ti aggiri nei meandri della rete in cerca di tutt'altro e cosa vedi? LUI!
Lui in carne ed ossa, o meglio, in pixel. Centinaia di minuscoli pixel insignificanti che messi uno accanto all'altro formano il suo viso. E giuro, non c'è esperienza più esaltante al mondo che guardarlo lì, davanti a te, ricreato nei minimi dettagli, perfetto. Semplicemente perfetto. Semplicemente lui.
E' così che ho trovato Jean. Una volta, e adesso due.
E poi ancora seguirò il filo sottile di rimandi, link, nomi, parole... e lo so, lo so già che lo troverò di nuovo! Lo sento.
Per adesso godetevi
questo )
e se non avete idea di chi sia Jean godetevelo lo stesso soltanto per il suo corpo strepitoso!
Baci, a tutti
fata 
 

JEAN

Aug. 7th, 2007 07:56 pm
fatamirror: (Default)
Oggi una persona mi ha fatto un regalo bellissimo.
Ha disegnato Jean per me. Per me!!!!
Ed io posto il disegno, dopo aver chiesto il suo permesso, perchè sono felice.
Perchè voglio darvi un pò della mia gioia.
E perchè lo trovo stupendo.



SORPRESA!

Aug. 2nd, 2007 02:45 pm
fatamirror: (Default)
Bonjour miei piccoli, esigui, fedeli lettori!
Guardate cos'ho trovato mentre girovagavo per la rete: dite, non sono LORO?
Non sono Liam e Jean in persona???




E adesso non sbavate troppo, ok?

PER FIORE: vedi bene, tesoro, che i miei personaggi sono MOLTO meno pelosi dei tuoi! ^_^
fatamirror: (Default)

Ma com’è possibile che a volte scrivere sia così faticoso?

Ci sono giorni in cui sembra ci sia un qualcuno a sussurrarti in un orecchio quello che devi scrivere, una parola dopo l’altra. Le frasi si formano quasi da sole, e tu ti stupisci che siano tanto perfette. Come se neppure venissero da te.

Altre volte invece è come scalare una montagna, ti sembra di non arrivare mai alla meta. Provi, riprovi, cancelli… la mente è vuota, e anche le mani sembrano anestetizzate.

Ancora, dopo tanti anni, non ho ben capito le dinamiche che generano tutto questo.

E sì, sono demotivata.

Mi pare di scrivere per me sola, e invece vorrei scrivere per gli altri.

Suggerire a loro la mia visione del mondo e delle cose, e guardare come reagiscono.

Osservare me stessa filtrata dai loro occhi.

B mi manca in un modo indicibile.

Mi manca il suo sguardo su di me mentre io leggo e la porto con me, nel mio universo.

Mi mancano i suoi sorrisi a scandire le mie ore.

Mi manca la sua mente, e anche il suo corpo.

Noi due non esistiamo più…

Ci sono giorni che darei l’anima per rendergli Vincent, che ne faccia pure ciò che desidera.

Che sia lei a dargli vita, lei che l’ha creato così fragile e bello… lei che sa dar voce davvero a tutta quanta la sua angoscia…

Renderglielo così come mel’ha dato, e restare per sempre da sola con il mio tormento, con quell’essere dagli occhi verdi che abita ogni cellula di me. Io e Jean da soli, a scoparci il mondo intero come un tempo, senza legami e senza futuro.

Ma poi che senso avrebbe?

Io sono cresciuta, e lui con me.

Lui: la mia grande sfida, il mio alter ego spericolato e mortale…

Il mio laboratorio di emozioni. L’alchimia che diventa scienza.

Io, che vivo in lui.

Sempre.

Sempre alla ricerca di qualcuno che voglia condividere con me questa esistenza alternativa e sia capace di perfezionare l’illusione. Guardo i miei occhi verdi riflessi nello specchio e penso che lo comprendo Dio, e il fascino della creazione. Lo comprendo con tutto il mio dolore.

Ho colto il frutto proibito e adesso non posso che comprendere. E soffrire.

La voce di Tiziano mi sussurra come un mantra: “Finirai per trovarla anche tu la Via… se prima hai il coraggio di perderti”.



A volte penso che più persa di così proprio non potrei essere.
Fata

SABATO

Jul. 1st, 2007 12:06 am
fatamirror: (Default)

Serata da J. Stravaccati sul letto a fumare.

Ale suonava, Asia si dilettava con una specie di spogliarello improvvisato e Fabio discuteva con Roby di Prodi e Berlusconi. Gaia è arrivata alle dieci con le nuove textures e ha inciampato quasi subito nel tappeto di pelo di gatto guadagnandosi una storta storica al piede sinistro. Vabbè.

Però stasera non ho bevuto una sola goccia di birra, echecazzo!

A volte mi domando cosa ci sia di così inquietante nei sabato sera.

Poi loro sono infilati nell’Irisch pub e io sono tornata a casa che avevo un sonno dannato.

Mi è passato del tutto appena entrata.

Mi sono messa a correggere il 26 e l’ho postato su ysal, nella speranza che qualcuno lo legga.

Sono demotivata, triste e pessimista.

E domani è domenica. 

Profile

fatamirror: (Default)
fatamirror

May 2011

S M T W T F S
1234567
891011121314
15161718192021
22232425 262728
293031    

Syndicate

RSS Atom

Most Popular Tags

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Jul. 28th, 2017 10:43 am
Powered by Dreamwidth Studios